A proposito di “Di Schiavi e Padroni” e “Il Ponte”

IMG_0332

Ormai è passato un mese dall’ultimo post e avrete cominciato a pensare che il blog fosse morto o che il progetto fosse stato totalmente abbandonato.

Vorrei darvi torto, ma gli impegni accademici mi costringono a darvi parzialmente ragione, almeno per quello che riguarda gli impegni con il blog.

“Zeitgeist Hotel, Stagione 2: Di Schiavi e Padroni” è in fase di pianificazione (come mostra la foto qui sopra). Ormai è un mesetto che ci sono dietro (sfruttando varie pause pranzo e ogni momento libero che mi si presentava) e la storia comincia finalmente a prendere contorni più precisi e definiti.

Sarà una storia più “complicata” di “Una Stanza Grigia”, molto più cupa, surreale e “spinta”, ma soprattutto è il racconto cardine di tutto “Zeitgeist Hotel”, dal momento che i personaggi e le loro origini sono strettamente legati al passato dell’hotel e di Castelchiasso, quindi, capirete che la pianificazione richiederà un po’ di tempo, così da non mandare in vacca questa e altre storie.

Queste “Stagioni” sono dei mini-libri alla fine e per fare un buon lavoro richiede tempo.

Parte di questo tempo l’ho passato anche a scrivere “Il Ponte”, di cui avevo pubblicato un estratto nell’ultimo post.

Purtroppo mi sono ritrovato a scrivere la storia giusta con la forma sbagliata e, peggio ancora, la storia mi è sfuggita di mano, ritrovandomi con un 34 pagine di una storia che doveva averne una decina. “Il Ponte” vedrà la luce, ma non in tempo breve, non prima di “Di Schiavi e Padroni”; forse dopo o forse tra un capitolo e l’altro.

In ogni caso, il blog non morirà. Entrò Luglio arriverà il primo capitolo e qualche notizia sullo stato della nuova “stagione” e presto potrebbe saltare fuori una sorta di “prequel” all’ultima storia di Zeitgeist, “Il Rito”.

Nel frattempo, potete acquistare in tutti gli ebook store possibili (se pensate che mi meriti i vostri 3€) , scaricare, sostenete e diffondere “Zeitgeist Hotel, Stagione 1: Una Stanza Grigia”.

Leggetelo, commentatelo, passatelo agli amici, condividetelo su facebook o twitter, fateci quello che volete…

E non dimenticate che ci sono anche dei profili twitter e delle pagine facebook a cui iscrivervi per ricevere varie notizie.

 

Pagina Facebook di Zeitgeist Hotel

Twitter

 

 

 

Annunci

3 pensieri su “A proposito di “Di Schiavi e Padroni” e “Il Ponte”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...