[La Stanza Grigia] Capitolo 3 – Primo Sangue

Gustav Ines

Pagine: 5

Anteprima:

Inès si aggiustò le spalline della canottiera, si alzò in piedi, stizzita, girò attorno al letto con passo svelto e si piazzò dall’altra parte della stanza, tenendo le braccia incrociate contro il petto.
Guardò Gustav con aria di sfida. Poi, il suo mento prese prima sobbalzare, si agitò convulso e incontrollato e le lacrime presero a colarle sul viso, trascinando sottili fili di trucco scuro.
«Non voglio litigare. Voglio solo che stiamo bene».
«Basta non litigare, allora, no?».
«Tu vuoi litigare».
«No, Inès, non voglio litigare e non sono arrabbiato. Mi hai solo infilato un coglione in gola e mi sono innervosito. Basta».

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...